RIFUGIO DEL CORPO E DELL’ANIMA
RIFUGIO DEL CORPO E DELL’ANIMA

RIFUGIO DEL CORPO E DELL’ANIMA

Rimandi alla filosofia Zen ed elementi di gusto orientale in una dimora circondata dal verde, centro di equilibrio e armonia.

progetto d’interni oasidelmobile – ph celeste cima – testo anna zorzanello

Alla base di un progetto abitativo c’è sempre una “filosofia” che ne sostiene e accompagna la realizzazione. Nella costruzione della propria casa, c’è chi insegue la ricerca del bello e si circonda di opere d’arte, chi vuole scoprire l’essenzialità e la purezza delle cose specchiandosi nello stile minimalista, chi s’immerge in un linguaggio moderno per ancorarsi al presente, chi gioca con la creatività, amando il design e le novità contemporanee. Tanti i gusti, tante le possibili interpretazioni, affinché la casa sia ogni giorno il luogo privilegiato dove ritrovare se stessi. Rifugio del corpo e dell’anima è anche la dimora che ci accogliein queste pagine, curata dall’interior designer Protasio Ariazzi. Un giardino, concepito “su misura” per le essenze, i colori e i contorni scenografici, abbraccia l’edificio sui quattro lati, mentre un camminamento in legno conduce all’ingresso allestito nella medesima e serena atmosfera di questa piccola oasi. A fianco della porta d’entrata sostano due statue tibetane, che incarnano e trasmettono aspetti della filosofia Zen, alla quale fin dall’inizio ha guardato il progetto dell’abitazione, nella logica degli spazi sia esterni che interni. Armonia, equilibrio e semplicità, è quanto basta per staccarsi dalla realtà frenetica della città e vivere in modo diverso. Ecco perché la villa è sorta in un fondersi di soluzioni orizzontali e verticali, che si esplicano in facciata così come nel porticato, nell’indoor e negli arredi. Linee squadrate, volumi asciutti e materiali appropriati rendono gli ambienti accoglienti e rigeneranti. La razionalità compositiva e l’assenza di decori eccessivi – eccezion fatta per il lampadario spagnolo, unico pezzo glamour in risalto nella camera padronale – rispecchiano il pensiero dominante dei proprietari, custodi di riservatezza e di tranquillità. La dimora si sviluppa su due livelli in un dialogo continuo tra dentro e fuori: punto d’incontro il fresco porticato con funzionale cucina esterna e tavolone di pietra per condividere gli spazi con gli amici. Perché, è vero, qualsiasi sia la propria filosofia di vita, alla fine non c’è piacere più grande dell’incontro.

 

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli