UN MONASTERO DA VIVERE
UN MONASTERO DA VIVERE

UN MONASTERO DA VIVERE

Il vecchio refettorio del Monastero di Santa Maria del Carmine a Gubbio si trasforma in una dimora dal fascino indiscusso.

architettura d’interni menichetti + caldarelli architetti – ph michele biancucci – testo menichetti + caldarelli architetti

Vivere in un territorio ricco di bellezze naturali, ma anche carico di arte, di storia e di cultura. In più lasciarsi circondare da un paesaggio dove questi elementi convivono mirabilmente in simbiosi armonica. Vivere a Gubbio in poche parole. L’antica città, meravigliosamente conservata nei secoli, presenta un’architettura che ne testimonia il glorioso passato. In questo contesto lo studio di architettura Menichetti+Caldarelli ha progettato un’elegante dimora ubicata all’interno del Monastero di Santa Maria del Carmine. L’originario compendio è stato infatti oggetto di un piano di recupero e riconvertito così nel tempo in un vero e proprio complesso residenziale. Il vecchio refettorio ha in parte “dimenticato” la sua originaria destinazione d’uso, per reinventarsi a favore dei nuovi abitanti come spazio tutto da vivere caratterizzato da un forte impatto scenico e dall’immutata memoria storica. Su un foglio bianco prende forma inizialmente un semplice rettangolo: è il primo tratto di un’ipotesi progettuale capace di trasformarsi in un layout “vivo” e strutturato. La scatola architettonica impegna una superficie complessiva di 145 mq: è semplice ma autentica, con una pavimentazione studiata uniformemente in pietra e sormontata da una straordinaria copertura con capriate in legno. Uno schema lineare e alcuni pezzi di design distinguono l’arredo, arricchito da pregevoli inserti di colore. Soluzioni calibrate con l’insieme frutto di selezione e competenza. All’interno del volume primario prende vita un nuovo volume, che sembra galleggiare nel grande spazio e va a comprendere le camere ed i servizi.
Tutto intorno si distribuisce l’area giorno, dove un grande camino in pietra diventa piacevolmente protagonista, identificando un’ampia zona dedicata alla convivialità. L’affaccio della nuova abitazione è a 360°: intorno fa bella mostra di sé un paesaggio geograficamente protetto, che è andato indubbiamente ad accentuare questa generale dimensione di atemporalità.

 

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli