tutto ha vita e movimento
tutto ha vita e movimento

TUTTO HA VITA E MOVIMENTO

I concetti della biogeometria legati all’uso di materiali naturali ed ecologici spaziano in un rigenerante attico, in centro a Ginevra.

progetto d’interni far arreda – ph celeste cima – testo anna zorzanello

 

Nella cosmopolita città di Ginevra, gli interior designer di Far Arreda sono stati chiamati alla progettazione d’interni di un nuovo attico, sorto all’ottavo piano di un palazzo del centro a seguito dell’innalzamento dell’immobile di due piani. L’incarico è stato portato a termine rispondendo alle direttive suggerite fin dall’inizio dalla proprietaria esperta in biogeometria. Tale disciplina, approdata di recente in Italia, ha influenzato così il progetto, non solo nella scelta distributiva di forme, colori e suoni, ma anche nell’uso di materiali naturali e vernici ecologiche. Partendo da una logica intrinseca per cui ogni cosa, ispirandosi alla natura, “vibra di energia”, il risultato è stato una dimora in cui “tutto ha vita e movimento”, all’interno di un’armonia e di un equilibrio dal richiamo orientale. Particolare attenzione è stata rivolta alla qualità del legno, impiegato solo se munito della certificazione FSC (Forest Stewardship Council), che assicura l’origine del legname unicamente da foreste dove sono rispettati rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. Di rovere, tinto bianco, è la lunga boiserie dogata che, realizzata a misura dalla falegnameria Far Arreda, copre l’intera lunghezza della casa: ininterrottamente si sviluppa dall’ingresso alla zona notte, integrando una libreria con mensole in lamiera, un’area TV a scomparsa e tutte le porte a raso. Ricavato da pregiate Briccole Veneziane campeggia invece, al centro della luminosa zona giorno, il tavolo da pranzo, con decoro a intarsio, creato da Far Arreda ispirandosi a un fiocco di neve.
Organizzata a open space, la dimora si affaccia sui tetti del centro città attraverso larghe portefinestre: il panorama è visibile tanto dallo spazio cucina, con bancone e complementi a scomparsa in vetro, quanto dal salotto e dalla zona notte, quest’ultime separate e allo stesso tempo unite da una parete divisoria con elegante camino bifacciale. Ai lati della quinta, infatti, due ampie porte scorrevoli immettono nella camera padronale, dove il letto in legno massello con testiera curva, il tappeto in fibra naturale di canapa, nonché i dettagli orientali, rispecchiano in assoluto i canoni biogeometrici.

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza e il comfort

DENTRO LA STORIA

Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo la storia moderna