CANDORE DI INFINITA LUCENTEZZA - LUCE
CANDORE DI INFINITA LUCENTEZZA - LUCE

CANDORE DI INFINITA LUCENTEZZA

[Best_Wordpress_Gallery id=”56″ gal_title=”CANDORE LUCE PHOTO”]

Un’abitazione disegnata con la luce, dove l’estetica è pura e affascinante.

progetto di ristrutturazione e interni design? studio associato – ph michele biancucci – testo design? studio associato

 

Un chiarore quasi abbagliante dà il benvenuto, una luce pura e limpida invade gli spazi bianchi e luminosi. È l’abitazione di una giovane coppia con bambini, ubicata al secondo piano di un elegante immobile. La scelta progettuale è stata quella di puntare sulla luce, sulla trasparenza delle partizioni e sulla fluidità della circolazione. La distribuzione planimetrica prevede due zone, giorno e notte, disposte lungo l’asse Nord-Sud in modo da creare una comunicazione diretta tra cucina, pranzo, soggiorno e terrazze. La grande dimensione degli ambienti ha suggerito di ricavare una fonte di luce intermedia, un pozzo di luce zenitale che, come in un palcoscenico, illumina un romantico giardino interno che funge da quinta divisoria tra la zona soggiorno, ribassata di alcuni gradini, e la zona pranzo. La luce diventa la vera protagonista del progetto, un vero e proprio “materiale da costruzione”. Una scatola interamente vetrata raccoglie e protegge il giardino, creando una continuità spaziale sia orizzontale che verticale. L’atmosfera rarefatta è enfatizzata dall’uso di resina bianca e riflettente, alternata ad un parquet materico di rovere sbiancato; entrambi gli elementi contribuiscono alla ricerca della luminosità. Il colore è utilizzato esclusivamente per dare risalto ai complementi d’arredo, come il ciclamino della grande libreria della zona pranzo o le tonalità di viola delle poltrone del soggiorno. La cucina è ampia, luogo d’elezione del padrone di casa, è separata dagli ambienti circostanti tramite una vetrata panoramica scorrevole, restando però visivamente in contatto con la casa. L’idea di luce, di apertura spaziale, rende l’atmosfera quella di un paesaggio surreale, dai confini delineati ma altrettanto indefiniti. Le soprese non sono finite… l’accesso all’abitazione avviene attraverso una scala elicoidale, che si snoda per quattro livelli, che piacevolmente stupisce perché è allestita come una vera galleria d’arte contemporanea.

 

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli