TRANSFORM LIFE
TRANSFORM LIFE

TRANSFORM LIFE

[Best_Wordpress_Gallery id=”60″ gal_title=”TRANSFORM LIFE PHOTO”]

Una casa dalla geometria semplificata, un parallelepipedo abitativo caratterizzato da profonde trasparenze ed attraversato da un doppio giardino.

progettazione arch. giuseppe gurrieri & arch. nunzio sciveres – ph michele biancucci

 

Uno spazio innovativo e contemporaneo, questo è il risultato raggiunto dagli architetti Giuseppe Gurrieri e Nunzio Sciveres, con il progetto Casa Ebm. L’abitazione presentata in queste pagine rientra in una lottizzazione di 25 alloggi realizzata a Marina di Ragusa, la cui caratteristica principale sta nella disposizione delle varie unità nel lotto; un sistema a “schiera slittata” in cui si alternano volumi edificati e spazi aperti. La casa conferma la tendenza alla semplificazione, alla composizione di volumi liberi, alla concatenazione degli spazi, dove un doppio giardino sembra attraversarlo grazie alle ampie aperture vetrate. Un open-space, ad eccezione della cucina, interrotto dalla presenza di due volumi colorati che contengono i servizi principali e che fungono da filtro tra la zona notte e la zona giorno. A seconda delle mutevoli esigenze dei proprietari, dai volumi possono essere estratti dei pannelli scorrevoli che ridisegnano lo spazio modificandolo nell’uso. La casa è rigorosamente un volume bianco come le pareti, i soffitti e la pavimentazione in resina poliuretanica, il colore e l’estro sono affidati ad arredo e complementi. Gli esterni sono l’anima dell’abitazione, i percorsi di distribuzione e le terrazze sono realizzati in cemento lisciato contenuto nella pietra tunisina, intorno una rigogliosa vegetazione sotto un cielo infinito. Lo schema distributivo garantisce un ampio regime di flessibilità, e permette agli ambienti di adattarsi a situazioni diverse, inducendoci ad una riflessione: alterando gli standard abitativi, su cui sono impostati i parametri urbanistici odierni, viene meno l’idea convenzionale di casa. L’architetto Giuseppe Gurrieri ha ricevuto, negli ultimi anni, numerosi riconoscimenti. Con il progetto “Casa Dcs”, realizzato insieme a Valentina Giampiccolo, ha ottenuto notevoli approvazioni, tra cui il terzo premio al concorso internazionale Saie Selection 2012, il primo premio alla III Edizione del premio RI.U.SO Bandito Dal CNAPPC, la segnalazione al premio Giovane Talento dell’Architettura Italiana 2014, il secondo premio alla X Edizione Del Concorso Innovazione e Qualità Urbana 2015, la Silver Medal alla X Edizione del premio internazionale per l’Architettura Sostenibile. Recentemente ha vinto il primo premio al concorso internazionale the Plan Awards 2015, nella categoria future projects.

 

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli