giocosa creatività - dentroCASA maggio 2016
giocosa creatività - dentroCASA maggio 2016

GIOCOSA CREATIVITÀ

[Best_Wordpress_Gallery id=”292″ gal_title=”GIOCOSA-CREA-PHOTO”]

 

Scenografie di luci, tagli geometrici e volumi moderni negli spazi open e colorati di una dimora che premia la libertà compositiva e le novità nelle soluzioni d’arredo.

architettura d’interni arch. michela galbiati – ph celeste cima – testo anna zorzanello

 

Lo stile classico di una dimora abitata da tempo non risponde più al gusto e alle esigenze dei proprietari, che decidono di cambiare completamente il proprio “habitat”. Addio, perciò, alle tonalità scure del legno, alle forme tradizionali e agli ambienti stretti. Uno speciale benvenuto, invece, agli spazi open, ai volumi moderni e alle soluzioni creative e scenografiche. Un cambiamento totale, che i padroni di casa hanno realizzato in collaborazione con l’architetto Michela Galbiati, professionista di loro fiducia, cui avevano già commissionato la ristrutturazione di una seconda casa. La conoscenza personale dei clienti e la giocosa e libera capacità creativa degli stessi nell’immaginare inedite composizioni hanno portato l’architetto a formulare una progettazione d’interni davvero singolare, a misura di ogni desiderio. Punti fondamentali da sviluppare sono stati la pianificazione di ambienti ampi e organizzati, l’attenzione alla luce naturale in comunione a studiati giochi di luce artificiale, e la valorizzazione tanto dell’ingresso con la scala inerpicata verso la zona notte, quanto dell’area cucina, fulcro della zona giorno, e delle stanze padronali, espressione di massima riservatezza e intimità. Il tutto, articolato in una serie di intrecci geometrici, cromatismi e particolarità risolutive. Ai blocchi di partenza, quindi, tante idee originali e parecchi elementi da coordinare. Al traguardo, un insieme ordinato, sorprendente nei dettagli e raffinato nella resa contemporanea. Così nel largo open space della zona giorno, affacciata su una luminosa terrazza, diversi led colorati contornano la scala d’ingresso, si nascondono con effetti cromoterapici nei pilastri portanti e si celano nei tagli ad hoc del controsoffitto, creando suggestivi scenari. Allo stesso tempo la carta da parati diventa protagonista nel vano scala come, soprattutto, negli spazi della zona notte. Nell’elegante suite, in cui convivono la camera da letto e la sala da bagno padronali, l’apparato decorativo, interamente ricoperto di fibra di vetro, riveste infatti non solo le pareti, ma anche il pavimento, il soffitto e la grande vasca in muratura, unico e importante elemento divisorio.

 

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli