introspezione domestica dentroCASA luglio 2016
introspezione domestica dentroCASA luglio 2016

INTROSPEZIONE DOMESTICA

[Best_Wordpress_Gallery id=”265″ gal_title=”ELEGANTE-SINTASSI-PHOTO”]

Un approccio architettonico introspettivo che reinterpreta forme e materiali locali in modo contemporaneo, realizzando un “percorso” domestico intimo e privato.

progettazione e interior design ma.a. studio di architettura  – ph celeste cima –  testo arch. roberto poli

 

Elaborare un progetto che sappia far tesoro delle sapienze locali rompendo con le tipologie tradizionali e consolidate, ormai ripetitive, non è impresa facile. Per riuscire in tale obiettivo l’architetto Mauro Agosti si è rifatto ad un approccio contemporaneo, capace di utilizzare le metodologie costruttive ed i materiali del luogo, reinterpretando le forme dell’abitare attraverso una visione domestica del quotidiano. Questa villa della campagna bresciana realizza un’espressione del vivere che si discosta da tutto ciò che è “abitudinario”, basandosi su un concetto interpretativo dell’abitazione chiaro e definito, dove l’involucro architettonico abbandona i tratti tipici del passato, aperti verso l’esterno, rivolgendosi al contrario, in maniera introspettiva, verso gli spazi privati interni al lotto. I moderni volumi dalla copertura piana dialogano quindi con il giardino e la piscina tramite il filtro di un patio sul quale affacciano grandi vetrate scorrevoli, realizzando un percorso abitativo intimo e personale, in grado di mantenere uno stretto rapporto con il verde ed i materiali locali. Griglie metalliche coperte dal gelsomino rivestono le facciate adiacenti il patio, il cui pavimento in legno funziona come tessuto connettivo tra gli interni della zona giorno e la vegetazione del giardino, per arrivare fino al solarium della piscina. Living e salotto sono separati da una quinta dove l’arte di Alfi (Alessandro Fusari) si mette in mostra, così come i molti oggetti di design presenti nella casa. Originali gli arredi disegnati dall’architetto, come la libreria in ferro del living, realizzata con due nastri metallici piegati ed adagiati su una quinta scorrevole rivestita con listoni di legno oliato. Completamente eseguito a disegno il bagno padronale, che fa di legno naturale, resina e vetro la propria anima, regalando uno spazio dal carattere forte. Il progetto fa infine largo uso di tappeti e tessuti, prodotti ad hoc a completamento dell’allestimento.

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli