intarsi di spazio, luce e colore dentrocasa novembre 2016
intarsi di spazio, luce e colore dentrocasa novembre 2016

INTARSI DI SPAZIO, LUCE E COLORE

[Best_Wordpress_Gallery id=”334″ gal_title=”INTARSI-SPAZIO-LUCE-GALLERY”]

 

Tonalità neutre e intense colorano gli spazi ampi e luminosi di una villa di carattere minimalista e contemporaneo.

pavimenti, rivestimenti e complementi derada – testo anna zorzanello – ph celeste cima

Un’architettura solida e stabile non basta a spiegare il concetto di casa. La definizione nasce e si forma quando la struttura si anima, prendendo vita dai propri elementi caratteriali. Tre sono i tratti distintivi della villa fotografata in queste pagine: lo spazio libero, la luce naturale e il colore dei materiali di rivestimenti e finiture. Tre componenti che, incontrandosi in un intarsio geometrico e ordinato, dettato dalle stesse linee architettoniche, forgiano la personalità contemporanea di questa dimora. Lo spazio: l’essenzialità dell’arredo rende volutamente tangibile e fisico il volume del “vuoto” in cui è organizzata soprattutto la zona giorno a piano terra. Living e cucina condividono l’ambiente, ma protagoniste restano soprattutto l’ampiezza e la libertà di movimento delle diverse aree. Il divano è solitario nell’area salotto, così come parte dei complementi della cucina spariscono alla vista, incassati dietro le ante di una composizione a parete, rivestite della stessa essenza del pavimento. La luce: grandi vetrate, finestre dal taglio verticale, tende e frangisole automatizzati permettono alla luce naturale di diffondersi con intensità variabile negli spazi ariosi, creando giochi quotidiani di ombre e riflessi solari. La luminosità dunque è parte integrante, anche nella versione artificiale con soluzioni sia funzionali che estetiche, come per le barre segnapassi a led. Il colore: le finiture pittoriche ma soprattutto i rivestimenti personalizzano i vari ambienti. In particolare, lo scuro parquet di rovere piallato, tinto, è dominante tanto nella zona giorno quanto nelle camere del reparto notte. I rivestimenti di gres porcellanato, coordinati in attuali accostamenti cromatici, caratterizzano invece le eleganti sale da bagno: così, se in un bagno il rosa si declina in diverse sfumature e in un altro prevalgono i toni del grigio, nel bagno padronale si incontrano delicate gradazioni, influenzate dai colori della cromoterapia. Infine, importante elemento strutturale e decorativo è anche la scala che unisce i due piani dell’edificio: pedate e alzate di resina, si snodano a U, integrandosi perfettamente alla fisionomia corporea della villa.

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli