storia e contemporaneità febbraio 2017
storia e contemporaneità febbraio 2017

TRA STORIA E CONTEMPORANEITÀ

[Best_Wordpress_Gallery id=”385″ gal_title=”STORIA-CONTEMPORANEA-PHOTO”]

In un contesto storico cinquecentesco, con un esclusivo affaccio su Piazza della Loggia a Brescia, questa dimora di epoca veneziana racconta un tempo glorioso

progetto di ristrutturazione, architettura d’interni e testo GTRF tortelli frassoni architetti associati – ph leonardo cairo

La proprietà è ubicata in un elegante edificio nel cuore pulsante di Brescia, dove più intenso è il tessuto storico artistico della città. Qui il panorama assume un ruolo rilevante: la Statua della Bella Italia (monumento ai caduti delle Dieci giornate di Brescia) e la Torre dell’Orologio, chiamata in dialetto bresciano “Macc de le ure” (matti delle ore) sono decisamente a portata d’occhio, e sullo sfondo, la maestosa cupola della Cattedrale. L’importanza storica dell’immobile ha determinato il forte carattere conservativo del progetto che ha posto come priorità la valorizzazione della struttura. L’abile intervento di recupero e restauro conservativo porta la firma di GTRF Tortelli Frassoni, studio di architettura che opera sovente dove il tessuto storico della città è carico di sedimentazioni difficili da interpretare e da valorizzare, gravate da vincoli di tutela, o magari in situazioni ambientali fragili, dove è importante mantenere un equilibrio tra cultura e tradizione, senza rinunciare ad espressioni di contemporaneità. Qui l’intento progettuale è stato caratterizzato dalla volontà di mantenere inalterato quanto più possibile l’esistente, rendendo leggibile la storia del luogo. L’intervento ha messo in luce alcune pareti ancora affrescate: cinquecentesche architetture dipinte che incorniciano paesaggi di fantasia con scene di caccia. Proprio la scoperta di questi affreschi ha condizionato la scelta cromatica che ha virato verso nuance morbide legate ai colori delle terre. Imprescindibile uniformare il layout compositivo, creando continuità di colore e atmosfera: pareti trattate con un intonachino colorato in pasta e steso a frattazzo lasciando volutamente alcune asperità in modo da fondere le pareti affrescate a quelle nuove; soffitti lignei dipinti con smalti opachi all’acqua e pavimentazione in resina cementizia. L’abitazione vive di riflessi e leggerezze insperate grazie alla collezione di quadri, sculture ed oggetti che animano pareti ed angoli, rubando la scena all’architettura. Assolutamente non trascurabile l’impronta contemporanea che si anima negli arredi di design. Si respira l’atmosfera rarefatta delle gallerie d’arte dove ogni oggetto ha trovato la sua più felice collocazione in un intenso itinerario mentale ed emotivo.

Salva

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli