BAITA CONTEMPORANEA A PONTE DI LEGNO
BAITA CONTEMPORANEA A PONTE DI LEGNO

BAITA CONTEMPORANEA A PONTE DI LEGNO

[Best_Wordpress_Gallery id=”497″ gal_title=”BAITA-PONTE-LEGNO”]

 

Un’architettura dal sapore antico diventa uno chalet indipendente che unisce soluzioni ad alto risparmio energetico con lussuose dotazioni high-tech.

progettazione e realizzazione skiline immobiliare • testo arch. roberto poli • ph andrea cominoli

La realizzazione è firmata Skiline Immobiliare, che si è avvalsa della collaborazione di Zenucchi Arredamento, con l’obiettivo di dare un carattere forte a questa baita dal sapore antico ma rivisitata in chiave moderna. Il primo passo è stato quello di eliminare l’intonaco dalle pareti e rivestirle in maniera personalizzata.

Tutta la baita è caratterizzata da un parquet di Larice termotrattato che nella zona giorno sale in verticale rivestendo la scala, le pareti di cucina e camino. Le panche adiacenti sono complete di contenitori e cuscini in tessuto a formare comode sedute rilassanti.

Il tavolo da pranzo è realizzato su misura in Larice termotrattato, con base centrale in ferro grezzo, allungabile, abbinato a poltroncine in tessuto di Molteni&C. La cucina è destrutturata: due colonne realizzate a misura e rivestite in lamiera di ferro grezzo trattato a cera che accolgono dispensa, frigorifero, lavastoviglie, forno e cantina dei vini; una zona di lavoro definita dal banco di Dada con basi sospese che accoglie lavello, piano cottura, cappa a mensola e due “scalette” in legno nero con ripiani ad uso dispensa.

Il living è definito da un divano ad angolo con tessuto Flexform, accompagnato da tavolini centrali che possono diventare sgabelli alla necessità. Dietro il divano una grande consolle svuotatasche. Una grande lampada a sospensione di Flos, vista dall’esterno ed illuminata, vuole ricordare la luna. Nel soffitto con travi a vista si nascondono binari con faretti orientabili.

A dare profondità alla stanza una originale carta da parati personalizzata da una stampa rappresentante un bosco di Larici in inverno che riveste la parete di fondo. Completa la baita un attento studio volto ad ottimizzare al massimo i posti letto, undici in totale.

Le camere ospitano letti Sommier in tessuto abbinati a tavolini e comodini; gli armadi sono tutti realizzati su misura. Al piano interrato si trova la zona SPA, con vasca e bagno turco di Kos e lettini relax di Coro.

Suggestivo l’ingresso, dove nella piccola zona outdoor si trovano una poltrona B&B Italia con tavolino Roda, disposti attorno ad un braciere in acciaio Corten AK47.

 

 

chi

[ap_divider color=”#CCCCCC” style=”solid” thickness=”1px” width=”100%” mar_top=”20px” mar_bot=”20px”]

 

A contemporary lodge in Ponte di Legno

An architecture with an antique flavour becomes an independent chalet, combining high energy-saving solutions with luxury high-tech equipments.

Design and fulfilment by Skiline Immobiliare • Text written by architect Roberto Poli • Photography by Andrea Cominoli

The fulfilment of this project is branded Skiline Immobiliare, which took benefit from its partnership with Zenucchi Arredamento, with the aim to give a strong attitude to this lodge with an antique flavour but reconsidered in a modern way.

The first step concerned the removal of plaster from walls and their upholstery in a customised way. The whole lodge is distinguished by heat-treated larch wood flooring that – in the living area – climbs the staircase, the fireplace and the kitchen walls, completely upholstering them.

Adjacent benches are equipped with containers and fabric cushions, creating comfortable and relaxing seats. The dining-room table is custom-built using heat-treated larch wood, with a raw-iron central base, extendible too and matching Molteni&C’s fabric armchairs.

The kitchen is de-structured: two tailor-made columns waxed and upholstered with raw-iron plates house the pantry, the refrigerator, the dishwasher, the oven and the wine cellar; a working area defined by Dada’s suspended table houses the sink, the hob, the shelf hood and two black wooden “stepladders” with shelves used as a sideboard. The living area is defined by a corner sofa in Flexform fabric, combined with central small tables that can become footstools, if necessary. Behind the sofa, a big pocket emptier console.

A big suspended lamp by Flos, seen from the outside and well-lighted, seems calling to mind the moon. In the beamed ceiling, tracks with adjustable spotlights are hidden. The original customised wallpaper showing a print illustrating a larch forest during winter deepens the room and covers the background wall.

The lodge is completed by an accurate study to optimise at most bed spaces, ten totals. All bedrooms house Sommier’s fabric beds matching small tables and bedside cabinets; wardrobes are all tailor-made. In the basement, the wellness area is located with Kos’ bathtub and steam bath and Coro’s relax beds.

The entrance is evocative where – inside the small outdoor area – a B&B Italia’s armchair with a Roda’s small table are placed around a COR-TEN steel fire pit crafted by AK47.  

Salva

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli