EVO-V8-YACHT-CLUB-MAGGIO

EVO V8, DISEGNATA PER STUPIRE

Evo V8: uno yacht di 24 metri che inaugura un nuovo segmento di mercato.

Evo V8 è la nuova ammiraglia di Evo Yachts, il rivoluzionario brand del cantiere Blu Emme Yachts. Lunga 24 metri, è il primo esemplare della linea V, progettata per offrire svariate possibilità di fruizione e una modalità di navigazione che sia punto d’incontro tra il mondo della vela e quello dei motoryacht.

Valerio Rivellini, che ne ha firmato il design, spiega così la genesi del progetto: “Solitamente chi va in motoryacht inizia la sua vacanza una volta giunto a destinazione, in rada o in porto, chi invece va in barca a vela si sente in vacanza non appena mette piede a bordo. Evo V8, invece, unisce la velocità del motore con il comfort e il relax della navigazione a vela”.

EVO_V8-YACHT-CLUB-MAGGIO

Progettata per offrire svariate possibilità di fruizione, Evo V8 è una barca disegnata per emozionare come una matrioska che nasconde una sorpresa dentro l’altra.

Il primo esemplare presentato in anteprima al Cannes Yachting Festival si caratterizza per un layout innovativo, a partire dalla originalità della beach area che, a soli 70 cm dalla linea di galleggiamento, gode appieno del contatto con la natura e di una vista panoramica a 180° grazie alle murate laterali apribili.

Le sponde estendibili non sono state pensate per aumentare la superficie disponibile, già straordinariamente amplia, ma per regalare una vista ininterrotta sul mare, insieme al piacere di una brezza che circola sul ponte. Grazie all’accurata progettazione si sono inoltre nascosti tutti gli elementi tecnici, come il tender e la gru per l’ammaraggio, così da sfruttare ogni centimetro del ponte.

EVO-V8-YACHT-CLUB-MAGGIO

Tre gradini verso prua collegano la beach con una zona lounge ribassata che precede la cabina armatoriale e, grazie a grandi porta-finestre scorrevoli, svolge una duplice funzione: è sia un patio all’aperto che offre riparo dal vento e dal sole, sia un salotto privato per l’armatore.

Questi, chiudendo la porta che collega la lounge con il ponte esterno, ha a disposizione un’esclusiva suite open space lunga 12 metri, da vivere in totale privacy. Una soluzione originale che consente all’armatore di ritagliarsi più di un terzo della barca solo per il suo uso esclusivo, anche in presenza di altri ospiti a bordo.

A conferma della versatilità di questo ambiente sull’Evo V8, arredi e décor presentano alcuni tratti in comune sia con il ponte esterno che con la master.

EVO-V8-YACHT-CLUB-MAGGIO

I motori Volvo Penta IPS 1350 garantiscono una velocità massima di 24 nodi mentre 20 sono i nodi di crociera e 400 miglia nautiche l’autonomia.

Nelle aree storage accuratamente nascoste trovano spazio, oltre al tender di 3,40 metri, moto e sci d’acqua, sea bob e monopattino elettrico.

Evo V8 è uno yacht decisamente particolare, completamente a sé, tanto che viene difficile identificarlo con una specifica tipologia; vuole affermarsi in un segmento nuovo della nautica che apprezza imbarcazioni capaci di unire a nuovi canoni costruttivi un’innovativa interpretazione del concetto di andare per mare.   

evoyachts.com

Emanuele Donald Zenoni

Emanuele Donald Zenoni

emanuelezenoni@gmail.com

Ultime da Yacht Club

PALM BEACH GT60

Il perfetto connubio di eleganza e prestazioni: classe e ed efficienza in un layout pratico e