INTERPRETA ABITARE dentroCASA maggio 2017
INTERPRETA ABITARE dentroCASA maggio 2017

QUANDO SI INTERPRETA L’ABITARE

[Best_Wordpress_Gallery id=”419″ gal_title=”INTERPRETA-ABITARE-PHOTO”]

Reinventare con stile una casa e trasformarla in un set cinematografico, dove la vita scorre come una pellicola regalando emozioni autentiche.

interior design studio andrea castrignano – testo e ph betty colombo

In un palazzo signorile a pochi minuti dal centro di Milano, un “cinefilo” ha acquistato un appartamento da ristrutturare. Collocato all’ultimo piano di un luminoso edificio, occupa una superficie di 140 mq che, per conformazione, risponde perfettamente all’esigenza della committenza di ricavare un ambiente arioso adatto a un giovane che vive solo. Il progetto di recupero è stato affidato allo studio di Andrea Castrignano, architetto noto e volto conosciuto per la trasmissione “Cambio Casa, Cambio Vita”. Si è partiti dall’atmosfera richiesta dal proprietario, legata ai miti hollywoodiani e al vintage degli anni ’50. Il primo passo è stato fondere cucina e soggiorno in modo da recuperare superficie sufficiente per una sala cinema. Ne è conseguito uno spazio importante in cui la grafica wallpaper racconta i miti cinematografici in un ambiente poetico e fresco; la tecnologia ha fatto il resto, grazie all’home theatre e al telo hd da 150 pollici che scompare con un click. Accanto, gli anni ’50 continuano a far parlare di sé, attraverso elementi d’arredo con richiami a Sinatra, Johnny Cash ed Elvis, mentre un jukebox del periodo porta colore e musica. La cucina in lamiera dallo stile industriale si abbina con coerenza agli sgabelli da fast food, mentre il legno del pavimento, uguale in ogni ambiente, conferisce un aspetto caldo e accogliente. Le pareti giocate su diverse nuances di grigio diventano un contenitore neutro per la storia che viene raccontata all’interno. Il sapore degli anni ’50 è ben riportato nella sua funzionalità abbinata allo stile creativo. La filosofia della casa – e di quell’epoca – puntano al buon umore, ai colori schietti che si muovono liberi su linee sinuose e pulite in cui anche le cromie non hanno paura di osare. La zona giorno e notte sono divise da una grande porta a vetri che concede un’interazione tra gli spazi garantendo luce ovunque. La casa ospita due camere da letto di cui una en suite, con bagno dedicato. L’arredo si sussegue, in un’alternanza interessante, tra il vissuto dei pezzi vintage e l’arredo realizzato rigorosamente su misura.

 

Ultime da Le nostre case

BAGLIORI E DESIGN

[Best_Wordpress_Gallery id=”862″ gal_title=”BAGLIORI-E-DESIGN”] Una villetta di nuova costruzione per una giovane famiglia che ama la bellezza

VIVERE IN UN’EMOZIONE

[Best_Wordpress_Gallery id=”863″ gal_title=”VIVERE-IN-UN-EMOZIONE”] Carattere ed emozione per questo chalet a Madonna di Campiglio dove la natura

GLAMOUR IN COSTA AZZURRA

[Best_Wordpress_Gallery id=”864″ gal_title=”GLAMOUR-COSTA-AZZURRA”] Un ambizioso progetto architettonico fa di questa villa sulla Costa Azzurra un piccolo

DENTRO LA STORIA

[Best_Wordpress_Gallery id=”865″ gal_title=”DENTRO-LA-STORIA”] Vivere nelle trame del passato con la bellezza e il comfort che solo

OLTRE L’INFINITO

[Best_Wordpress_Gallery id=”866″ gal_title=”OLTRE-INFINITO”] Incastonata nella roccia delle colline bergamasche, una villa si sviluppa su più livelli